18 Giu

SISTEC: UNA PMI INNOVATIVA, RICONOSCIUTA E CERTIFICATA.

SISTEC: UNA PMI INNOVATIVA, RICONOSCIUTA E CERTIFICATA.

SISTEC è iscritta, da maggio 2017, nella Sezione Speciale del Registro delle Imprese dedicata alle PMI Innovative.
La tensione continua alla ricerca e all’innovazione, un team altamente qualificato di collaboratori e un forte know-how sono le caratteristiche che ci hanno permesso di raggiungere quest’importante traguardo.

Le Piccole e Medie Imprese Innovative sono una nuova tipologia di impresa introdotta dall’Investment Compact” (Decreto-Legge 3/2015 convertito con modificazioni dalla Legge 24 marzo 2015, n. 33) con l’obiettivo di rafforzare la competitività del tessuto produttivo nazionale e favorire una più capillare diffusione di innovazioni di tipo tecnologico in tutti i settori economici.

Un’azienda può essere annoverata all’interno delle PMI innovative se presenta le seguenti caratteristiche:

• deve impiegare meno di 250 persone e realizzare un fatturato annuo non superiore ai 50 milioni di euro (2003/361/CE);
• essere costituita come società di capitali, anche in forma cooperativa;
• avere la sede principale in Italia (o in un altro Paese membro dell’Unione Europea o in Stati aderenti all’accordo sullo spazio economico europeo, purché sia presente una sede produttiva o una filiale in Italia);
• disporre della certificazione dell’ultimo bilancio e dell’eventuale bilancio consolidato;
non dev’essere quotata in un mercato regolamentato;
non dev’essere iscritta alla sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle start-up innovative e agli incubatori certificati.

L’azienda deve, inoltre, dimostrare un chiaro orientamento all’innovazione, rispettando almeno due dei seguenti requisiti:

• un volume di spesa in ricerca, sviluppo e innovazione in misura almeno pari al 3%;
• l’impiego di personale altamente qualificato (almeno 1/5 dottori di ricerca, dottorandi o ricercatori, oppure almeno 1/3 con laurea magistrale);
• essere titolare, depositaria o licenziataria di almeno un brevetto o titolare di un software registrato.

L’innovazione e lo sviluppo tecnologico sono le chiavi del successo di SISTEC, un plus che ha permesso alla nostra azienda di soddisfare i requisiti richiesti dalla Legge e di diventare ufficialmente una PMI Innovativa.

In un contesto, come quello italiano, dominato da imprese di piccole e medie dimensioni, la “svolta espansiva” impressa dall’Investment Compact rappresenta un’evoluzione logica e ineludibile per una politica industriale che, attraverso lo sviluppo tecnologico, intende promuovere la crescita sostenibile e la diffusione nell’intero tessuto produttivo di una nuova cultura imprenditoriale più incline all’interazione con il mondo della ricerca e dell’Università e ad aprirsi ai flussi internazionali di capitale umano e finanziario.La valorizzazione delle Piccole e Medie Imprese Innovative si inserisce nel quadro più generale delle misure contenute nella Legge di Bilancio 2017, che punta sul Piano Nazionale Industria 4.0 come principale strumento italiano per riconquistare competitività sul mercato globale. La politica industriale, racchiusa nel Piano, ha il compito di supportare le imprese ad affrontare le sfide e le opportunità della quarta Rivoluzione Industriale, creando un ambiente favorevole all’innovazione.

In questo contesto, le PMI a carattere innovativo come SISTEC si dimostrano una leva strategica per lo sviluppo economico del Paese e parte integrante del piano Industria 4.0.